Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_budapest

Ambasciata Informa Novembre 2013

Data:

04/12/2013


Ambasciata Informa Novembre 2013
L'Ambasciata informa

L'Ambasciata informa

NOVEMBRE 2013

2 Novembre: presso la Cattedrale di Szeged, cerimonia in onore dei Caduti di tutte le Guerre alla presenza del Coro degli Alpini.

4 Novembre: presso la Sala Giuseppe Verdi dell’Istituto Italiano di Cultura, concerto di “Peppe Voltarelli in Trio” dal titolo “Musica popolare e ...altro”

5 Novembre: presso la Galleria Xenia dell’Istituto Italiano di Cultura, inaugurazione della mostra fotografica “15 fotografie per Anna Magnani” in occasione dei quarant’anni dalla scomparsa dell’attrice simbolo del Neorealismo. La mostra rimarrá aperta fino al 25 novembre.

5-6 Novembre: presso il Liceo St. László di Budapest e l’Universitá Pázámány di Piliscsaba, l’artista Peppe Voltarelli incontra i giovani.

5-14 Novembre: presso il Cinema Puskin (1053 Budapest, Kossuth L. u. 18), XI Edizione del “MittelCinemaFest, Festival Centro-Europeo del Cinema Italiano”.

7 Novembre: presso la Sala Federico Fellini dell’Istituto Italiano di Cultura,  in concomitanza con la mostra “Robert Capa. Il giocatore d’azzardo” incontro con Luigi Tomassini. In collaborazione col Museo Nazionale di Budapest.

13 Novembre: presso la Sala Federico Fellini dell’Istituto Italiano di Cultura, nell’ambito del ciclo “Seminari di studi italiani. Parte IV – Media, cultura e patrimonio” conferenza intitolata: “Italia: luogo di memoria e progetto avvenire” a cura della Dott.ssa Cristina Acidini, Soprintendente del Polo Museale fiorentino.

15 Novembre: presso la Sala Federico Fellini dell’Istituto Italiano di Cultura, presentazione della traduzione in lingua ungherese del libro di Umberto Eco “Storie delle terre e dei luoghi leggendari”. A seguire proiezione di un filmato sul libro.

18 Novembre: presso la Sala Giuseppe Verdi dell’Istituto Italiano di Cultura, concerto Jazz di Mauro Schiavone e Francesco Cafiso; in programma musiche di Nino Rota, Piero Piccioni, Ennio Morricone, Paolo Conte, Gino Paoli e Francesco Cafiso.

19 Novembre: presso la “Casa degli Ungheresi” (1014 Budapest, Szentháromság tér 6), conferenza dal titolo “Dal Brenta al Danubio. Ungheresi a Venezia, Italiani al Danubio” organizzata dall’ “Associazione per i Ricordi ungheresi nel Mondo”.

21 Novembre: presso la Sala Federico Fellini dell’Istituto Italiano di Cultura, lettura del Canto XXVI tratto dall’ “Inferno” della “Divina Commedia” di Dante.

23 Novembre:  presso la Sala Giuseppe Verdi dell’Istituto Italiano di Cultura, concerto con la partecipazione degli artisti dell’Orchestra Sinfonica Máv; in programma: Isa Krejcsi – Trio, Giuseppe Verdi – Leonora Pace, Frédéric Chopin – Variazioni su un tema di Rossini, Giacomo Puccini – Turandot: In questa Reggia, Wolfgang Amadeus Mozart – quartetti di pianoforte in sol minore K.478.

23 Novembre: presso il Museo Storico Militare (1014 Budapest, Kapistrán tér 2-4), concerto di Peppe Voltarelli/voce e chitarra.

25 Novembre: presso la Sala Federico Fellini dell’Istituto Italiano di Cultura, Proiezione dell’ “Aida” di Giuseppe Verdi. Orchestra della Scala di Milano, direttore Riccardo Chailly, regia di Franco Zeffirelli.

25/29 Novembre: presso il Collegio Eötvös József (1118  Budapest, Ménesi út 11-13), convegno di Bizantologia e studi medioevali “Fonti ed interpretazioni”.

26 Novembre: presso la Sala Federico Fellini dell’Istituto Italiano di Cultura, in occasione del convegno annuale di Bizantologia e studi medievali presso l’Eötvös Collegium, “Esercizi di filologia”: presentazione di due saggi di Alma Huszthy (Universitá ELTE) e Hajnalka Kuffart (Universitá Cattolica Péter Pázmány).

27 Novembre: presso l’Istituto Italiano di Cultura, inaugurazione della mostra “L’Italia del Futuro” sul patrimonio culturale italiano. Realizzata dall’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova in collaborazione con il Consiglio Nazionale delle Ricerche, la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, Universitá ed Enti di ricerca italiani. La mostra rimarrá aperta fino al 18 dicembre.

27 Novembre: presso la Sala Federico Fellini dell’Istituto Italiano di Cultura, nell’ambito del ciclo “Seminari di studi italiani. Parte IV – Media, cultura e patrimonio” conferenza intitolata: “Il ruolo della ricerca scientifica e dell’innovazione tecnologica in Italia” a cura del Dott. Giuseppe Festinese, Consiglio Nazionale delle Ricerche.

 


171