Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_budapest

Cooperazione scientifica e tecnologica tra Italia e Ungheria

Data:

26/11/2012


Cooperazione scientifica e tecnologica tra Italia e Ungheria

Nell’ambito del Protocollo Esecutivo bilaterale di cooperazione scientifica e tecnologica tra Italia e Ungheria, il Ministero degli Affari Esteri italiano ha accolto le richieste di diversi ricercatori ungheresi e italiani per lo svolgimento di attività di ricerca nell’ambito dei progetti attivi.

I soggiorni-studio per i ricercatori Ungheresi sono relativi ai seguenti progetti:
- Ricerca nel settore Scienze di base da effettuarsi presso l’Universitá del Piemonte Orientale „Amedeo Avogadro”;
- Ricerca nel settore Scienze della vita presso ENEA-Centro Ricerche Casaccia
- Ricerca nel settore Scienze di base presso l’Università di Pisa-Dipartimento di Fisica
- Ricerca nel settore Scienze di base presso l’Università di Milano-Bicocca-Dipartimento di Scienza dei Materiali

I soggiorni-studio per ricercatori italiani sono relativi ai seguenti progetti :
- Ricerca congiunta tra CNR-Istituto di Biometeorologia e Institute of Ecology and Botany of the Hungarian Academy of Sciences dal titolo „Application of terrestrial LIDAR scanning technique for measuring vegetation structure in climate change experiments” (2 studenti)
- Ricerca congiunta tra ENEA-Centro Ricerche Casaccia E „Frederic Joliot.Curie” National Research Institute for Radiobiology and Radiohygiene dal titolo „Exposure to ionizing radation: risk assessment, early biomarkers, recognition of countermeasures in treated patients and in animal models”.


224